aiuta con i fiori i terremotati d’Abruzzo

Il RIF aiuta con i fiori i terremotati d’Abruzzo

In occasione del sisma che ha devastato l’Abruzzo, il RIF, Registro Italiano Floriterapeuti, ha intrapreso un’iniziativa degna di nota che ha permesso di raggiungere, attraverso un canale ufficiale, diversi abitanti delle zone terremotate, offrendo loro un supporto floreale in un momento tanto tragico ella loro vita. Sono state contattate associazioni di volontariato, Protezione Civile, politici, privati, produttori e distributori di essenze e i sindaci di tutti i paesi colpiti, illustrando la proposta di aiuto, supportata da documentazione relativa al RIF. Hanno risposto i sindaci di Castel del Monte e Poggio Picenze, dove, in agosto, la dottoressa Maria Nicoletta Bucchiccio, psicologa, farmacista ed erborista -referente RIF per l’Abruzzo- ha tenuto incontri e distribuito le essenze Flourish, Gref Relief, Post Trauma e Rescue Remedy come sostegno nel post-sisma.

In particolare, il sindaco di Poggio Picenze ha accolto con molto interesse la nostra proposta di offrire sostegno emotivo con rimedi naturali ai terremotati, cui solo per pochi giorni era stato offerto l’aiuto di alcuni psicologi. Sempre a Poggio Picenze alcuni abitanti hanno chiesto di continuare individualmente gli incontri che, iniziati a ottobre con cadenza settimanale, procedono a tutt’oggi.

A novembre è stato poi tenuto un corso base sull’utilizzo dei fiori di Bach. Le spese per tutte queste iniziative sono state sostenute dal RIF aiutato da alcune donazioni in essenze floreali, sia Bach che Fluorish del repertorio californiano (Natur), e sconti sui materiali per la preparazione dei rimedi (Di Leo). A fine marzo il RIF ha dovuto sospendere il proprio sostegno economico all’iniziativa per carenza di fondi, ma la dottoressa Bucchiccio continuerà il suo intervento con giornate di approfondimento per tutto il 2010.

Anche se numericamente piccolo, un intervento di grande significato, che ha permesso al RIF di offrire il proprio sostegno a fronte di un riconoscimento ufficiale.


Lettera di ringraziamento del Sindaco di Poggio Picenze