LE RAGAZZE ADOLESCENTI – FLORI E FITOTERAPIA

SQUILIBRI DEL CICLO MENSILE NELLO SVILUPPO

 Questo è un argomento molto delicato ma importante perché sono numerose le ragazze adolescenti colpite da questi disturbi. Si riscontrano di frequente mestruazioni irregolari più o meno dolorose con forte sindrome premestruale.

Questo disordine ormonale è dovuto a stress, tensioni nervose, traumi che agiscono negativamente sul sistema nervoso centrale e sul sistema endocrino.

 

La Fitoterapia ha molto da dire in questo campo: il Salice bianco, ad esempio, come macerato di infiorescenze femminili ristabilisce l’equilibrio endocrino. L’estratto di germogli di Lampone regolarizza la secrezione ormonale ovarica. Le infiorescenze (amenti) della Quercia sono particolarmente adatte a correggere la carenza ormonale che può esserci nella pubertà.

 

Per regolarizzare il ciclo delle adolescenti consiglio un infuso di Borsa del pastore da bere 7 giorni prima.

 

Chi ha dolori all’addome deve bere 2/3 tazze al dì di questo composto: Angelica, Melissa, Tiglio, Trifoglio, Valeriana e Menta. Si prepara mettendo 3 cucchiai di miscela in un litro di acqua bollente per 10 minuti, si filtra e si beve in giornata.

 

Se il flusso è molto abbondante si usano Alchemilla, Equiseto e Noce.

 

Vale la pena considerare anche un altro aspetto della mestruazione: la non accettazione della propria femminilità. Chi vive dolorosamente le “regole” vive dolorosamente la femminilità.

 

Ancora una volta abbiamo un grande aiuto dalla Natura: i fiori californiani.

 

Alpine Lily per avere un buon rapporto con il ciclo. Fairy lantern per mestrui ritardati. Manzanita per accettare il cambiamento del corpo.

Valeria Romanini, Floriterapeuta, Erborista                                                                   

*immagine: Angelika