adolescenza

CONDIVIDENDO

1780785_746578532042553_421724721_nCONDIVIDENDO: una serie di incontri nel territorio della

Floriterapia e Dintorni.

Gli incontri si terranno presso la sede di ChiamaMilano in via Laghetto 2, a pochi passi da via Larga – centro di Milano, alle ore 18.30.

PDF: Programma condividendo 2016

Martedì 23 febbraio ore 18,30   –   Marina Anzil: IDENTITÀ FLUIDEimages

L’apporto degli studi più recenti supera la tradizionale lettura dicotomica dell’identità di genere (o Maschile o Femminile) e dell’orientamento sessuale (o eterosessuale o omosessuale) per introdurre i temi della complessità e della varianza dell’essere uomini e donne oggi.

Floriterapia nell’adolescenza

FLORITERAPIA NELL’ADOLESCENZA

 L’adolescenza è una fase della vita caratterizzata da molte trasformazioni e anche per questo molto delicata e vulnerabile. I primi cambiamenti ormonali fanno prendere coscienza di questo passaggio nella vita adulta e soprattutto della polarità sessuale sempre più spiccata. Il cambio di voce negli uomini, lo sviluppo del seno nella donna sono i due segnali più importanti e portano entrambi i sessi ad avere una consapevolezza diversa del proprio corpo. A volte questo cambiamento è un po’ precoce (il menarca è sempre più anticipato, a volte anche a 10 -11 anni) o comunque vissuto male per interferenze culturali e familiari. Le informazioni ricevute sono in genere sommarie: la famiglia a volte è assente, la scuola insufficiente, la comunicazione on line varia e virtuale, se non addirittura distorta e pericolosa. Continua Floriterapia nell’adolescenza

ADOLESCENZA E FLORITERAPIA

LA FASE ADOLESCENZIALE SOSTENUTO CON LA FLORITERAPIA

gestisce la lezione: Patrizia Roberti

 

La lezione fa parte della formazione triennale di floriterapia (terzo anno)

 

Sabato 21 febbraio 2015,  dalle 9.30 alle 18.00

presso il centro: il ginkgo

informazioni: 3386067653  Gabi o 348 7735781 Patrizia

ADOLESCENZA INSIEME ALLA FLORITERAPIA

FLORITERAPIA NELL’ADOLESCENZA

 L’adolescenza è una fase della vita caratterizzata da molte trasformazioni e anche per questo molto delicata e vulnerabile. I primi cambiamenti ormonali fanno prendere coscienza di questo passaggio nella vita adulta e soprattutto della polarità sessuale sempre più spiccata. Il cambio di voce negli uomini, lo sviluppo del seno nella donna sono i due segnali più importanti e portano entrambi i sessi ad avere una consapevolezza diversa del proprio corpo. A volte questo cambiamento è un po’ precoce (il menarca è sempre più anticipato, a volte anche a 10 -11 anni) o comunque vissuto male per interferenze culturali e familiari. Le informazioni ricevute sono in genere sommarie: la famiglia a volte è assente, la scuola insufficiente, la comunicazione on line varia e virtuale, se non addirittura distorta e pericolosa.

L’adolescente è spesso solo di fronte a tematiche interiori, sessuali o mediche. Il consulto ginecologico è in molti casi richiesto dalla madre (che delega volentieri…) e diventa un lungo colloquio informativo su tematiche di contraccezione, sessualità, rapporto col proprio corpo, problematiche riguardanti le mestruazioni e le possibili infezioni vaginali. Naturalmente, vista anche l’età, la richiesta punta su rimedi essenzialmente naturali, per il trattamento dei vari disturbi. A volte si instaura un rapporto esclusivo, dove l’adolescente chiede espressamente il segreto professionale, come se si avesse un certo pudore o difficoltà a condividere in famiglia certe problematiche.
Continua ADOLESCENZA INSIEME ALLA FLORITERAPIA